Per offrirvi una migliore esperienza di navigazione il nostro sito utilizza dei cookies di tipo tecnico che non contengono informazioni personali o che possono identificare l'utente.
Se non intendete acconsentire all'uso dei cookie potete disabilitarne l'uso per questo sito. Alcune pagine potrebbero contenere plugin o collegamenti a siti esterni che contengono cookie
di profilazione su cui non abbiamo controllo. Per maggiori informazioni consultate l'informativa della privacy nell'apposita sezione.
Cliccate qui per chiudere permamentemente questo avviso

Istituto Comprensivo di Albino (BG)

Diversamente abili

Istituto Comprensivo di Albino BG PON Fondi Strutturali Europei

Diversamente abili

Creata il 17-02-2017 alle 05:14 da segreteria

Attenzione nei confronti degli alunni diversamente abili

h1.jpg

PROGETTO DIVERSAMENTE ABILI

L’Istituto, nel progettare, pone attenzione non solo all’aspetto cognitivo, ma anche e soprattutto agli aspetti emotivo-relazionali. Interviene in orario scolastico con progetti articolati e piani educativi personalizzati utilizzando risorse professionali interne e la consulenza dell’UONPI, e la collaborazione con Ente Locale e  agenzie territoriali; in orario extrascolastico con uno stretto coordinamento tra il docente di sostegno e i soggetti esterni che attuano progetti di assistenza pomeridiana. In particolare i progetti si articolano come segue:

  • Profilo dell’alunno: è la descrizione dei vari aspetti della sua personalità, definito dagli insegnanti in collaborazione con gli specialisti dell’UONPI e con la famiglia;
  • Piano Educativo Personalizzato: è la programmazione annuale specifica predisposta da tutti gli insegnanti del Consiglio di Classe;
  • compresenza dell’insegnante di sostegno assegnato alla classe che:

- coordina l’azione dei colleghi;

- fornisce un aiuto specifico all’alunno ed alla generalità degli allievi della classe;

- mantiene rapporti con i genitori, gli specialisti ecc.;

  • Progetto di continuità fra i vari ordini di scuola e progetto di orientamento a partire dalla 2^ media per la scuola superiore, predisposto dalla scuola in collaborazione con la famiglia e gli specialisti;
  • Assistente educatore per i casi di grave disabilità che partecipa all’attuazione del progetto pianificato dalla scuola

 

Vedi LE INDICAZIONI OPERATIVE: POF per gli alunni diversamente abili


 AREA INTEGRAZIONE E CONTINUITA’ -  DIVERSAMENTE ABILI

Referenti di sezione: 

Referente di Istituto:


* Compiti e funzioni:

  • Consulenza per strategie metodologiche, didattiche e procedure organizzative
  • Organizzazione incontri UONPI per ciascun plesso
  • Accoglienza casi in entrata: colloqui con insegnanti di scuola primaria, UONPI, famiglie, passaggio informazioni e progetto IS
  • Supporto al Dirigente Scolastico nelle verbalizzazioni, incontri gruppo "H"

Gruppo H di Istituto

A.S.2009-2010

 

[torna in alto]

Codice XHTML 1.0 Strict valido Codice CSS2 valido Conforme allo standard di accessibilitàWCAG 2.0 (Level AA) Soddisfa i nuovi adempimenti del Decreto legislativo n.33/2013